Home » Cinema » cinema » Al via la seconda edizione di “Mondovisioni”

Al via la seconda edizione di “Mondovisioni”

rassegnaTutto pronto per la seconda edizione della rassegna cinematografica “Mondovisioni-i documentari di Internazionale”, curata dall’associazione astigiana Find the Cure.
I film documentari proposti nella rassegna sono sei anteprime nazionali che toccano temi di informazione, attualità internazionale, diritti umani e fanno parte della rassegna cinematografica, presentata nell’ottobre scorso al Festival di Internazionale a Ferrara e attualmente in tour in molte città di Italia.

“L’ iniziativa con il patrocinio del Comune di Asti, e la preziosa collaborazione di La Casa del Teatro e la società cooperativa Teatro degli Acerbi, nasce con l’intento di fornire al cittadino un’informazione chiara, profonda e consapevole su tematiche spesso difficilmente fruibili dai media classici – spiegano gli organizzatori -. Find The Cure crede fermamente nella comunicazione attraverso il cinema, mezzo che riesce ancora a farsi strada nella mente e nel cuore della gente, per questa ragione ha deciso di diffondere alcuni film ricchi di messaggi e di informazione utili a leggere criticamente la realtà mondiale odierna”.

La rassegna si inauguerà venerdì 16 gennaio con il documentario “Chicagogirl – the social network takes on a dictator” di Joe Piscatella.

Tutte le proiezioni si terranno nella Casa del Teatro di via Goltieri dalle 21.

Ecco il cartellone
Venerdì 16 Gennaio: CHICAGOGIRL – the social network takes on a dictator di Joe Piscatella, USA-SIRIA 2013 – 74 min

Domenica 25 gennaio: Marmato di Mark Grieco | Colombia/Stati Uniti, 2014, 87 minuti

Venerdì 30 gennaio: Internet’s own boy: The story of Aaron Swartz di Brian Knappenberger | Stati Uniti, 2014, 105 minuti

Venerdì 6 febbraio: Concerning violence di Göran Hugo Olsson | Svezia/Stati Uniti/Danimarca/Finlandia, 2014, 85 minuti

Venerdì 13 febbraio: Days of hope di Ditte Haarløv Johnsen | Danimarca, 2013, 74 minuti

Venerdì 20 febbraio: Documented di Jose Antonio Vargas | Stati Uniti, 2014, 90 minuti