Home » Cinema » film nelle sale » Rassegna Vittorio Alfieri in Sala Pastrone

Rassegna Vittorio Alfieri in Sala Pastrone

SALA PASTRONELa Fondazione “Centro di Studi Alfieriani” di Asti, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Asti,  organizza in Sala Pastrone la “Prima Rassegna Vittorio Alfieri” – fatti e figure dell’età alfieriana.

Questo il calendario delle proiezioni, tutte previste alle ore 17,30:

3 dicembre 2014 –  Il cavaliere misterioso di R. Freda – con Vittorio Gassman e Maria Mercader

8 gennaio 2015 – Il grande Ammiraglio di A. Korda – con Laurence Oliver e Vivien Leigh

15 gennaio 2015 – Danton di A. Wajda con Gerard Depardieu

29 gennaio 2015 – Il mondo nuovo di Ettore Scola – con Marcello Mastroianni

“I film di questa prima rassegna cinematografica dedicata a Vittorio Alfieri sono stati scelti con l’intento di respirare il «clima del tempo», gli avvenimenti parigini o europei degli anni della Rivoluzione” dice Lorenzo Ventavoli. “Soprattutto si è cercato di capire cosa vedere e come reagiva Vittorio Alfieri a mano a mano che la Rivoluzione procedeva divorando se stessa; in questo senso Danton è forse il miglior esempio, a parte la forza e l’alto livello estetico del film di Wajda. Mentre Il cavaliere misterioso, che è poi Giacomo Casanova, viene seguito nel girovagare di quegli anni e sembra quasi uno scherzo ritrovarlo sulla carrozza che segue Luigi xvi e Maria Antonietta nel Mondo Nuovo di Scola.  Lady Hamilton è stata scelta per la sua dolorosa storia d’amore con l’Ammiraglio Nelson, cercando qualche ulteriore cenno e sfondo storico. È evidente che la scelta poteva essere molto più vasta, ma forse l’uomo alfieriano può essere studiato meglio in alcune indimenticabili pagine per esempio di Edoardo Calandra, quando riprende la nascita dei Municipi Repubblicani e le rivolte popolari delle Masse Cristiane contro gli stessi; purtroppo non esiste un film su quel tempo violento, almeno fra la produzione sonora”.