Home » Cronaca » Arrestati panettieri di Castagnole Lanze per furto di energia elettrica

Arrestati panettieri di Castagnole Lanze per furto di energia elettrica

Questa mattina, i carabinieri hanno arrestato due fratelli titolari di una panetteria a   Castagnole Lanze.
L’accusa: furto continuato di energia elettrica. I due, incensurati   per risparmiare energia elettrica avevano applicato un magnete di grosse dimensioni   nelle vicinanze del contatore per rallentarne il meccanismo di misura del consumo.
Questa mattina per bloccare il furto continuato con i militari dell’Arma c’erano anche   i tecnici dell’Enel.

Sono in corso accertamenti per stabilire l’entità del danno causato   all’erogatore di corrente elettrica.