Home » Cronaca » Restano gravi le condizioni del l’operaio torinese ferito ad Asti

Restano gravi le condizioni del l’operaio torinese ferito ad Asti

L’operaio torinese di 36 anni ferito domenica sera con due colpi di pistola è ancora ricoverato in rianimazione all’ospedale di Asti. La prognosi resta riservata e la polizia non ha ancora potuto interrogarlo. Rimane perciò il mistero.
La versione dei fatti relativi al ferimento data dall’amico, che con la volontaria della Croce Rossa lo ha trovato a terra nei pressi dell’ospedale astigiano e lo ha portato al pronto soccorso, non convince gli inquirenti.
L’amico ha raccontato che insieme al ferito sarebbero stati vittime di una aggressione con tentata rapina nei pressi della stazione di Asti: il racconto è molto lacunoso e inverosimile.