Home » Cronaca » Tabaccaio ucciso in corso Alba. Oggi una fiaccolata in memoria di Manuel Bacco

Tabaccaio ucciso in corso Alba. Oggi una fiaccolata in memoria di Manuel Bacco

Manuel Bacco è stato ucciso in un tentativo di rapina nella sua tabaccheria di corso Alba4A un mese esatto dalla rapina costata la vita a Manuel Bacco, tabaccaio di corso Alba gli amici lo vogliono ricordare con una fiaccolata. Oggi, lunedì 19 gennaio, gli abitanti del quartiere si troveranno alle 18.30 in piazza San Secondo. Poi in corteo raggiungeranno la tabaccheria dove il 19 dicembre scorso si è consumato il delitto. Intorno alle 19.30 un uomo, armato, aveva fatto irruzione nella rivendita con l’intenzione di rapinarla. Al momento dei fatti nella tabaccheria oltre al titolare c’erano anche due clienti e la moglie del giovane, Cinzia. Bacco avrebbe cercato di difendere proprio loro, quando il bandito ha esploso alcuni  colpi di pistola due dei quali hanno raggiunto il tabaccaio al petto, uccidendolo sul colpo. Il malvivente è poi fuggito in auto in compagnia di un complice rimasto fuori dal negozio a fare da palo. Subito sono scattate le indagini dei carabinieri del comando provinciale. Al momento i due rapinatori non sono ancora stati identificati.