Home » Diocesi » informazione religiosa » Gli auguri di Pasqua del vescovo Francesco Ravinale

Gli auguri di Pasqua del vescovo Francesco Ravinale

“A tutti i lettori di Gazzetta d’Asti, e naturalmente a tutti gli amici di questo territorio, desidero porgere gli auguri di una bellissima Pasqua.
Con tristezza apprendiamo dal mondo notizie preoccupanti di avvenimenti che turbano la pace, dagli atti di terrorismo a scelte politiche che fanno temere un grave turbamento del rapporto tra gli stati, per cui raccolgo e rivolgo a tutti il desiderio del Signore Risorto, che nel giorno della Risurrezione ha salutato i discepoli con l’augurio: la pace sia con voi.
Per la nostra città e il nostro territorio vorremmo che fossero davvero sempre un ambiente esemplare di pace e, se questo accade, ne ringraziamo sinceramente il Signore.  Nel giorno di Pasqua il telegiornale del Piemonte metterà in evidenza, come buona notizia, il rapporto bello che si è instaurato tra i cattolici, i fratelli ortodossi e il mondo islamico. Mi fa naturalmente piacere che queste cose avvengano nella nostra Diocesi, ma è doveroso sottolineare che dovunque il messaggio evangelico viene accolto si creano i presupposti per una convivenza di pace.
L’augurio che mi sento di rivolgere a tutti è che questo messaggio venga accolto benevolmente, nella certezza che contiene in sé la forza necessaria per realizzare un mondo salvato. Se tante situazioni critiche presentano il mondo come immerso in un lungo venerdì santo, siamo certi che la fede nel Risorto potrà aprici a una Pasqua meravigliosa”.

+ Francesco Ravinale