Home » Primo Piano » Multe fino a 500 euro per chi viola l’ordinanza del sindaco contro i botti

Multe fino a 500 euro per chi viola l’ordinanza del sindaco contro i botti

canebottiAnche quest’anno il sindaco di Asti Fabrizio Brignolo ha chiesto, in occasione dell’avvicinarsi del capodanno, di intensificare i controlli per far rispettare l’ordinanza che vieta su tutto il territorio comunale la detenzione e l’uso in luoghi pubblici di petardi e di altri prodotti pirotecnici e la detenzione e l’ uso di bombolette contenenti schiuma ed altri preparati analoghi e invita gli astigiani ad astenersi dal farne uso.
“I cosiddetti botti creano danno agli animali domestici che possono subire conseguenze anche gravi alla loro salute e possono causare infortuni alle persone, soprattutto ai bambini, e arrecare danni ai monumenti – dichiaraBrignolo -. Per questo sarebbe meglio evitare di spendere soldi in questa forma dannosa di divertimento”.
Per la non osservanza dell’ordinanza sono previste sanzioni fino a 500 euro e il sequestro del materiale da parte del personale addetto ai controlli.