Home » Primo Piano » Rapina finita nel sangue in una tabaccheria di corso Alba

Rapina finita nel sangue in una tabaccheria di corso Alba

Una rapina finita nel sangue. E’ successo intorno alle 19.30 in corso Alba, quartiere periferico di Asti. Due uomini sono entrati nella tabaccheria di Manuel Bacco, 37 anni, poi gli spari e per il titolare della rivendita non c’è stato nulla da fare. E’ presto per fare qualunque ipotesi: i carabinieri del comando provinciale sono ancora sulla scena del crimine assieme ai colleghi del nucleo investigativo che stanno eseguendo i rilievi scientifici. Non si sa quindi cosa sia realmente successo in quei pochi istanti anche se, visto l’orario, corso Alba, dove si trova la rivendita, era un via vai di persone. Qualcuno quindi potrebbe aver visto la fuga dei banditi. L’unica certezza è che il negoziante è stato ucciso con almeno due colpi di pistola. I malviventi sono poi scappati a bordo, pare, di un’auto. Al momento è in corso una vera caccia all’uomo, mentre davanti alla tabaccheria si è riuniuta una folla di persone, tanti amici della giovane vittima che da molti anni era proprietaria del negozio. Non si hanno ulteriori dettagli sull’accaduto.