Home » Sport » Super Bat a Milano: record e podio nei 50 rana

Super Bat a Milano: record e podio nei 50 rana

Mihaela Bat - gazzetta d'astiPrimato personale, record nazionale e un bronzo pesante, tutto in cinquanta metri. Mihaela Bat, impegnata nella prima giornata del trofeo Città di Milano, ha colto un importante terzo posto nei 50 rana alle spalle di Martina Carraro e Arianna Castiglioni. L’allieva di Pino Palumbo ha stampato un eccellente crono, 32”47, che oltre a rappresentare il nuovo limite personale, va a migliorare il primato nazionale moldavo.

“Sono davvero contenta di questa prestazione: ora punterò dritta ai due campionati italiani assoluti e giovanili per poi concentrarmi sui prossimi obiettivi stagionali ossia gli eventi internazionali dell’estate. Sto lavorando molto ma sono soddisfatta perchè i miglioramenti si vedono”, ha detto Mihaela dopo il podio conquistato a Milano.

“Ha ancora Tanto margine di miglioramento – conferma il responsabile tecnico dell’AstiNuoto Pino Palumbo – non ha ancora effettuato la fase di scarico ma sta continuando comunque il suo progresso tecnico e cronomentrico. Questo riscontro è molto indicativo: vale un posto in finale agli Eurojunior. Confermo quanto detto da Mihaela: si sta allenando davvero bene e il merito di questo continuo e costante progresso va anche a Paolo Ruscello che cura meticolosamente la sua preparazione a secco, un aspetto fondamentale nella costruzione di un atleta di alto livello”.

Il meeting internazionale disputato nel lungo fine settimana alla piscina Daniela Samuele di Milano ha rappresentato un importante test in vasca lunga anche per i fratelli Brumana: entrambi impegnati nei 200 stile libero vinti da Filippo Magnini, Alberto ha toccato al 17° posto in 1’55”98 mentre Federico ha chiuso in 24a posizione con il crono di 1’56”67.