Nuovo coordinatore provinciale per i Giovani Comunisti di Asti. Domenica infatti nel corso di un’assemblea è stato eletto Davide Bella che ha anche proposto il nuovo Coordinamento Provinciale composto da lui stesso e da Claudia Rozzo, Pier Luca Cuccuru, Federico Gasparetto, Daniela Demaria, Edoardo Romito, Mauro Bosia e Luca Rondoletti. Nei prossimi mesi i Giovani Comunisti si impegneranno in diverse iniziative, come la raccolta firme sui quesiti referendari dell’articolo 8 e dell’articolo 18, i quesiti referendari sulle pensioni e la proposta di legge sul reddito minimo garantito. Saranno inoltre presenti alla manifestazione di mercoledì 14 novembre a fianco degli studenti e parteciperanno attivamente all’organizzazione della serata di giovedì 6 dicembre alla Casa del Popolo, incentrata sul disagio sociale alla quale parteciperà anche don Andrea Gallo e organizzeranno un’inchiesta sul mondo della scuola interessandosi non solo degli studenti ma anche dei genitori, dei professori e dei dirigenti scolastici.