Nel piazzale della cantina sociale di Mombercelli si celebrerà la “Primavera in Festa alla Piana”, una tre giorni di spettacoli, buon cibo e divertimento promossa dal Comune e la Proloco di Mombercelli con la collaborazione della cantina Terre Astesane.
I festeggiamenti inizieranno domani venerdì 25 maggio, dalle 20 nel Palatenda allestito nel piazzale della Cantina Terre Astesane, con la cena; si potrà scegliere tra affettati misti, agnolottata (sugo di carne o burro e salvia o al barbera) e dolce.
Alle 21,30 si esibirà la Cerot Band – www.cerotband.tk – del campione di tamburello Aldo (Cerot) Marello. Ingresso libero.
La cena sarà replicata sabato 26: i presenti potranno scegliere in un menù costituito da affettati misti, vitello tonnato, tagliolini al sugo di carne, braciolata e dolce.
A seguire serata danzante con l’orchestra Meo Tomatis  (www.meotomatis.com) che proporrà balli di gruppo, liscio, anni 60 e piano bar. Ingresso libero.
Domenica 27 maggio sarà invece dedicata a Cantine Aperte, con la Cantina Sociale Terre Astesane che proporrà, dalle 9,30 alle 19, degustazioni gratuite dei vini,  mostra d’arte di artisti locali e banchi di salumi e formaggi, il tutto accompagnato da un piacevole intrattenimento musicale. Nel dettaglio: dalle 9,30 alle 13 tour panoramico su bus navetta tra le colline e i vigneti con aperitivo tra i filari. Pranzo, dalle 12,30, offerto dalla Proloco di Mombercelli nel Palatenda del piazzale della Cantina Terre Astesane. Il menù prevede: tris di salumi, carne cruda con scaglie di grana, vitello tonnato, flan di verdure con crema al raschera, agnolotti al sugo di arrosto, arista al forno con contorno, fragole al brachetto, gelato al moscato e vini della Cantina Sociale. Prezzo: 25 euro. Alle 21,30, sempre nei pressi del Palatenda, la Croce Verde di Mombercelli e la Compagnia della Verde presenteranno lo spettacolo di beneficienza “Chi dice donna…dice danno!”. Ingresso a offerta.  Si ricorda inoltre che in piazza Alfieri, dalle 10, prenderà vita l’iniziativa Gir@idee – Scuole in mostra, promossa dalla scuola media C. Zandrino in collaborazione con il Comune di Mombercelli e la Proloco.