La caduta dei capelli è una problematica che tormenta la maggior parte delle persone nel corso della vita. Se in molti casi ciò che preoccupa è una caduta abbondante, si dovrebbe stare all’erta anche nell’ipotesi in cui il fenomeno sia meno visibile e riguardi strutture più corte e sottili.

La seconda casistica è infatti assai frequente ed è riconducibile all’alopecia androgenetica, problematica che coinvolge circa l’80% degli uomini e il 50% delle donne nel corso della propria esistenza. Due sono i fattori scatenanti e coesistenti: gli ormoni androgeni e la predisposizione genetica personale. A causa del diidro-testosterone prodotto localmente nei follicoli piliferi, i capelli si avviano verso una progressiva miniaturizzazione, per cui non potranno essere più recuperati e andranno persi una volta che il follicolo avrà cessato definitivamente la propria attività.
La frequenza con cui si manifesta oggi il problema è decisamente alta. Di conseguenza è sempre bene sapere a chi rivolgersi per affrontare tempestivamente tale condizione.

Il Biologo: la figura giusta per valutare lo stato dei capelli
Che ruolo svolge il Biologo nell’analizzare la situazione tricologica di un soggetto?
Quella del Biologo è una professione sanitaria tra le cui competenze fanno parte integrante gli esami istologici, come il tricogramma e tutte le altre valutazioni, anche microscopiche, volte ad una analisi della situazione tricologica di un soggetto completa in ogni suo aspetto.

L’ambito di osservazione e sperimentazione scientifica di cui il Biologo si occupa è molto ampio:
le valutazioni anatomo-funzionali inerenti alla costituzione del follicolo, del capello e dell’ambiente cutaneo in cui è immerso, le analisi relative alle diverse tipologie di caduta capelli e la distinzione delle principali condizioni parafisiologiche sono solo alcune delle competenze in tricologia che rientrano all’interno di questa professione.
La piena competenza relativa alle attività sopra citate e le altre procedure analitico-strumentali connesse alle indagini biologiche, viene sancita sia dalla Legge Italiana che dall’Ordine Nazionale dei Biologi (Legge 24 maggio 1967, n 396; art. 3; d.m. 22 Luglio 1993, n.362; art. 31 del d.p.r. 5 Giugno 2001, n. 328).
Con riferimento a ciò, le Dott.sse Biologhe di Istituto Helvetico Sanders svolgono periodicamente delle visite didattiche rivolte agli studenti e corsi di formazione, come per esempio quello che concerne “La figura del biologo in ambito tricologico” patrocinato dall’Ordine Nazionale dei Biologi, che si terrà a Roma il 19 Giugno 2018.

Come si svolge l’analisi dei capelli e del cuoio capelluto
Istituto Helvetico Sanders offre la possibilità di sottoporre gratuitamente la propria problematica di caduta capelli ad un Biologo esperto in questo tipo di analisi. Tale visita specialistica comprende sempre un’anamnesi, completa di tutti i principali esami di approfondimento: pull test, microcamera, test al pettine e prelievo di capelli.
Con l’aiuto di una figura professionale qualificata per questo tipo di analisi, come quella del Biologo, sarà perciò possibile identificare subito il problema e valutare la soluzione migliore per la casistica personale.

Affrontare la caduta con Trattamenti a base di sostanze funzionali naturali
La ricerca scientifica ha compiuto grandi passi in avanti, soprattutto dopo aver identificato specifiche sostanze funzionali naturali in grado di avere effetti notevoli contro la calvizie. Tali estratti rappresentano una soluzione valida e senza alcuna controindicazione, la cui efficacia è comprovata da numerosi studi e ricerche. Tra i tanti, ad esempio, uno studio dell’Università La Sapienza di Roma ha spiegato come la Serenoa repens contribuisca alla crescita dei capelli senza lasciare effetti collaterali; così come il British Journal of Dermatology ha evidenziato le proprietà delle caffeina nel medesimo ambito.

I diversi trattamenti formulati da Istituto Helvetico Sanders permettono di apportare svariati benefici a seconda delle specifiche proprietà. I trattamenti dermostimolanti assumono funzioni importanti come la stimolazione dell’attività metabolica dei follicoli piliferi e l’ispessimento del fusto. I trattamenti dermocorrettivi  permettono invece di contrastare la desquamazione e il prurito, di normalizzare la produzione di sebo e la caduta dei capelli.
Se si desidera far valutare la situazione dagli Specialisti di Istituto Helvetico Sanders è possibile prenotare una visita specialistica gratuita. Basta chiamare il numero verde 800283838 o compilare il form nella pagina di richiesta visita.

Per conoscere la sede più vicina visita la pagina dove siamo. Questa la lista completa con le 22 sedi in Italia: Bologna, Genova, Milano, Padova, Torino, Treviso, Trieste, Verona, Ancona, Firenze, Perugia, Pescara, Roma, Bari, Cagliari, Catania, Cosenza, Lecce, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Salerno.